Crea il tuo negozio online senza investire un euro nel prodotto

La domanda vera è. Si può vendere su Internet senza magazzino?

Vendere su Internet senza magazzino e senza preoccuparsi di dove mettere la merce… è davvero possibile?

O, cosa più importante, è economicamente sostenibile?

Queste sono le domande più frequenti. E non solo è possibile, in questo post ti spieghero come si può fare da soli. Preparatevi, perché oggi  Arturo Romero ti dirà tutto quello che c’è da sapere su dropshipping e membership.

Sei pronto? Stiamo per mettere il tuo negozio esaurito.

Hp 255 G7 Notebook hp Display da 15.6”
Il miglior Notebook economico del mercato con Ram 8Gb Ddr4 SSd M.2 256Gb,Radeon R3,Pc portatile
439,00 €

Che cos’è un negozio online senza magazzino?

Cappiamo subito queste, perché se pensi di gestire un e-commerce, di solito immagini un negozio fisico da sempre a una nuova versione di un negozio online, quindi un negozio moderno. Nel quale ti pagano per un prodotto e te lo invi al cliente.

Ma come vi abbiamo detto in questo post, Internet ha favorito l’aspetto di altri tipi di negozi virtuali. E tra loro abbiamo queste tipo di e-commerce.

La base di queste attività online è che si esercita solo la figura di distributore. In pratica solo dovrai concentrati solo sulla vendita e la promozione.

Però come posso vendere online senza avere il prodotto?

Ci sono 2 modi per sviluppare questo tipo di business. Mentre il primo si basa sul marketing di affiliazione o di affiliazione. E il secondo si basa nel sistema di dropshipping

Però come funziona queste sistema di vendita online senza avere il prodotto.

  • Negozi affiliati: con il sistema daffiliazione quello che fai è consigliare i prodotti di altre persone sul tuo sito web. E se qualcuno compra si ottiene una commissione sulla vendita.
  • Negozi Dropshipping: si lavora con un fornitore che consente di vendere i prodotti nel catalogo. Tu ti occupi della publicità marketing, ecc.. Però quando una persona acquista da te, è il fornitore che si occupa di inviarlo al cliente finale.

Con entrambi i modelli tu no avrai niente da fare con il stok, packaging, invio e di tutto ciò che ha a che fare con magazzino, imballaggio e spedizione. Ti concentri solo sull’aspetto commerciale. Il resto lo fara la azienda con cui hai presso accordo.

Tuttavia, anche se la base è la stessa, sono sistemi che funzionano in modo molto diverso. quindi vediamo subito come funziona ogni uno.

Come funziona un negozio di dropshipping?

Il dropshipping è un tipo di negozio online in cui si lavora insieme con un fornitore. Vediamo, il processo è il seguente:

1. Scegliere i prodotti da vendere

La prima cosa che devi fare prima di aprire qualsiasi attività è condurre uno studio di mercato o purè trovare un prodotto nel quale esperto. Questo ti aiuterà a scegliere il settore su cui vuoi concentrarti e cosa ti dirà quali saranno i tuoi clienti. e come fidelizzare i tuoi clienti.

In modo che tu sappia quali prodotti sono più attraenti. Attenzione non commettere l’errore di pensare solo al prezzo, anche il valore della domanda che esiste e se ci sono articoli complementari.

Poi dovrai vedere quale fornitore (chi accetta dropshipping) distribuisce i prodotti che hai selezionato nella zona che hai scelto di vendere.

2. Come selezionare il fornitore o il dropshipper ideale

Secondo la mia esperienza, queste è il punto più importante perché stai ancora scegliendo il tuo “partner” nel business. Quindi pensa che molte domande dipendano da lui. Di tutte le domanande queste sono le 3  più importanti :

  1. Qualità del prodotto.
  2. Efficacia nella gestione delle spedizioni.
  3. Margini di profitto. ( In queste punto potrai tè giocare con il prezzo ricorda più margine di guadagno hai meglio è per te.)

Prima di scegliere il tuo dropshipper ti consiglio di provare a raccogliere il maggior numero di informazioni possibile su di esso.

Il mio consiglio personale è d’aquistare uno qualsiasi dei tuoi prodotti, per primo per controllare il tempo di consegna e la qualità del prodotto.

Ricorda di trovare un provider che avvia una buona risegna positiva o pure cerca uno nella tua zona.

3. Carica i prodotti sul tuo sito web

Dopo aver scelto il tuo dropshipper, puoi caricare il suo catalogo di prodotti nel tuo negozio online. Ma state molto attenti a questo punto.

Il tuo fornitore ti passerà le descrizioni dei prodotti nel caso in cui tu voglia caricarle così come sono al negozio. E sarebbe un grosso errore.

Ricorda non sei l’unico cliente che ha quel fornitore, il che implica che ci possono essere molti altri negozi con le stesse descrizioni dei prodotti.  IN queste punto ti consiglio di guardare queste artitculo per sapere come scrivire un articulo ottimizzato SEO in modo di apparire nella prima posizione del motori di reicerca come GOOGLE..

Google rileverà che tutti i testi sono uguali e pensa che siano contenuti duplicati. Avresti tutte le schede per ottenere una penalità. 

Guarda QUI come scrivere un articolo SEO friendly?

4. Inizia a vendere

Però cosa succede quando una persona entra e compra qualcosa? Molto facile. A queste punto dovrai contatterai il tuo fornitore e li informerai della vendita.

Perchè sarà quando tu paghi per il prodotto al fornitore. Questo dettaglio è molto importante perché significa che paghi al fornitore per vendita effettuata, quindi dopo che ti hanno pagato a te.

Questo ti evita di dover fare un investimento iniziale acquistando prodotti.

5. Il prodotto viene spedito

Ricorda che solo con il pagamento già effettuato, il dropshipper gestirà l’imballaggio e la spedizione al cliente finale.

In un primo momento è importante che si è consapevoli del fatto che le scadenze devono esserre rispettate e che tutte le merci arrivano in buon stato è nei tempi previsti al cliente.

Il mio consiglio personale che anche te devi tenere traccia del pacco, così potrai avisare al cliente dove è il suo pacco è quanto ci metti in arrivare. Perchè una cattiva consegna può significare perdere il cliente e altri acquisti futuri. Per una resegna negativa.

Come vendere online gratis

Come vendere online gratis

Come funziona un negozio affiliato

L’affiliazione è un sistema in cui si consigliano prodotti che altre persone vendono. La grande differenza tra questo metodo di vendita online senza stock come il droppshiping è nel verbo che abbiamo usato: “raccomanda”. Quindi l’unica cosa da fare e raccomandare al tuo cliente i prodotti faccendo resegna, comparative sia con video di Youtube.

Nel tuo negozio parlerai dei vantaggi del prodotto e del motivo per cui la persona dovrebbe acquistarlo. Ma quando il cliente preme il pulsante di acquisto la gestione finale sarà fatto sul sito web del fornitore o negozio.

Lo spieghiamo in modo più approfondito in modo da poter vedere il processo più chiaramente. pero prima guarda queste esempio esempio e fai click in un prodotto che vedi qui sotto:

 I miglior notebook per fare dropshipping

Come vedi queste sono i notebook più venduti su Amazon

1. Di chi sono i prodotti che stai vendendo?

Come con il dropshipping, prima di aprire la tua attività come ho detto prima avrai fatto uno studio di mercato e scegliere quale settore e pubblico sia il tuo prodotto.

Allora devi decidere cosa vendere. Ecco diverse opzioni:

  • Vendere prodotti specifici dell’azienda: In queste caso non ci sono intermediari perché la commissione è pagata dalla società stessa. Non è esclusivo che si possono vendere altri prodotti.
  • Piattaforme di affiliazione : Qui si parla di siti web che ti mettono in contatto con marchi o aziende che vogliono che altri offrano i loro prodotti. Da loro è possibile accedere a prodotti di diverse categorie e prezzi. Vi lasciamo i link ad alcune delle piattaforme più conosciute: ShareASale, .zanox o Commission Junction.
  • Programmi di affiliazione – Amazon vince in queste programma  perche è la più grande rete di affiliazione là fuori. Se si lavora con loro è possibile consigliare uno qualsiasi dei loro prodotti. Naturalmente rispettando la loro documentazione per vedere cosa poui fare o pure no.

La scelta tra un’opzione o l’altra dipende da vari fattori. Ma se sarà la tua prima esperienza con l’iscrizione, ti consigliamo di iniziare con Amazon. Lavorare con loro ha 2 grandi vantaggi.

  • Il vostro servizio clienti è molto buono.
  • Trovi ogni tipo di prodotti che può immaginare.

Purtroppo forse il unico svantaggio importante che le commissioni sono di solito piuttosto basse. Se volete sapere cosa sono basta cliccare qui.

2. Com’è il processo di vendita di affiliazione?

Immagina di avere già il tuo negozio con prodotti affiliati. Come Promozioniesaldi.com che si tratti di un sito web donde fanno resegna di articoli più venduti è fnno comparative e guida all’acquisto dei migliori prodotti che ci sono in Amazon, alla fine è una piattaforma o di un’azienda, che ormai tutti utilizzano lo stesso sistema.

Qualcuno entra, ama un prodotto e preme il pulsante di acquisto. Questo pulsante inderà il cliente al punto vendita in cui l’articolo viene effettivamente venduto. Ecco dove farà il pagamento.

Però qui me fa sorgere 2 domande:

  1. Come fa a sapere che il cliente viene da me?o pure  come sa Amazon che io ho inviato queste cliente?
  2. Quando prendo la mia proviggione?

La prima domanda ha una risposta molto semplice: tutto funziona grazie ai link. I link che si posizionano sui pulsanti sono speciali (portano i cookie) che sono quelle che  consentono all’azienda di identificare da dove provengono.

Quando prendi la proviggione come afflliate marketing, questo invece dipende d’ogni piattaforma perché ogni una funziona in modo diverso. Mentre ci sono alcuni che pagano dopo 30 giorni, altri possono aspettare a 60 oltre invece devi arrivare a un minimo di vendite realizzate

Adirittura è importante verificare se è necessario generare un minimo di vendite per poter prendere il profitto guadagnato nelle provigione.

Dropshipping VS Affiliate Stores: Qual è la cosa migliore?

Quale dei 2 sistemi è migliore?

Come sempre dipende dalle circostanze e cosa prefresice te. Ma così si può vedere più chiaro quale si adatta meglio riassumiamo i pro ei contro di ogni opzione.

Vantaggi e svantaggi del dropshipping

Oltre ai profitti di vendere online senza magazzino questo sistema presenta altri punti interessanti vediamo quale sono:

Vantaggi

  1. Nessuna preoccupazione per il maggazzinamento, l’imballaggio o la spedizione.
  2. Il provider ti invia tutte le informazioni di cui hai bisogno.
  3. Paghi solo per ogni prodotto che vendi.
  4. Offrite maggiore credibilità e fiducia.
  5. Il prezzo finale lo metti te.

Svantaggi

  1. Dipendi molto da come funziona il dropshipper.
  2. I margini sono di solito molto bassi.
  3. A volte i fornitori contattano direttamente i clienti.

Come si può vedere, se si riesce o meno in questo sistema dipende fortemente dal fatto che si trova un buon fornitore o no.

Vantaggi e svantaggi dei negozi affiliati

Per molte persone, il sistema d’affilliazione è “perfetto”, ma non c’è bisogno di fidarsi di quello che dicono gli altri. Come con qualsiasi strategia si deve vedere l’altro lato della medaglia.

Vantaggi

  1. Non dovrai fare stoccaggio, l’imballaggio e la spedizione, non è necessario perché farà tutto il fornitore.
  2. Tecnicamente è più semplice di Dropshipping.
  3. Possiamo vendere con un unico fornitore vari tipi di prodotti.

Svantaggi

  1. Quando il pagamento viene effettuato su un altro sito web, genera una maggiore diffidenza. ( anche si questo non’è il caso di Amazon )
  2. Il prezzo finale è deciso dal negozio.
  3. Devi aspettare il tempi previsto del Affiliate marketing per avere il soldi.
  4. Commissioni molto piccole.

Il grande segreto dell’affilliazione marketing è che il cliente avvia fiducia in te. Ricorda che su Internet ci sono migliaia di negozi che offrono gli stessi prodotti. Per questo è molt importante conoscere il prodotto e non dire cose false perché così finirai per perdere il cliente li causerà e alla fine andrà per acquistare nella concorrenza.

Pronto a vendere online senza azioni?

Adesso che sai come vendere online senza investire soldi, perché ora hai tutte queste informazioni, ti manca solo una cosa: passare all’azione, quindi non perdere tempo è inizia subito se vuoi un Webmaster per creare un sito web, allora conttami subito per aiutarti.fai click nella immagine di Whatsapp

Fai uno studio di mercato, scopri i prodotti da vendere e scegli il sistema che si adatta alla tua scelta. Attenzione che si vuoi potrai vendere anche servizi online.

Ricorda da condividere nei tuoi social magari uno dei tuoi amici vuole diventare un imprenditore di successo.

Iscriviti alla nostra lista

Non preoccuparti, non facciamo spam

Saremo lieti di ricevere la vostra opinione e il vostro feedback

Lascia un commento

Informazioni sulla protezione dei dati:

I commenti vengono esaminati e approvati dal responsabile prima di pubblicarli

  • Responsabile: Arturo Romero
  • Fine del trattamento: controlla lo spam e la gestione dei commenti
  • Legittimazione: il tuo consenso
  • Per quanto tempo: Fino a quando decidi
  • Comunicazione dei dati: i dati non sono comunicati a terzi se non per obbligo di legge
  • Diritti: informazioni, accesso, opposizione, rettifica, dimenticanza, portabilità, limite, non essere soggetto a decisioni individuali e presentare un reclamo all'autorità di controllo
  • Contatto: info@arturoromero.com
  • Ulteriori informazioni: ulteriori informazioni nella nostra Politica sulla privacy

Selezionando la casella in basso si indica che hai più di 14 anni, ci autorizzi a conservare i tuoi dati personali e ad indicarlo. . .

Logo
Registra nuovo account
Name (obbligatorio)
Resetta la password
Confronta gli articoli
  • Totale (0)
Confrontare
0